Help!!! Scelta tra 550sx o superjet

Buongiorno a tutti, sto per acquistare un jet ski avendo appena fatto la patente nautica e abitando sul lago maggiore. Ho utilizzato 2 anni fa una yamaha 650 superjet e da quel momento mi È rimasta nel cuore l'emozione che sa dare un jet ski. Chiedo aiuto a voi perchÈ sicuramente ne sapete di piÙ e potete darmi un consiglio.

Premetto che il mio budget È circa 1000€ e girando in internet ho trovato queste due occasioni a una distanza ragionevole:

 

-Kawasaki 550SX del 1991, a giudicare dalle foto in ottime condizioni si esterne che motore, ma la moto non viene accesa da 2 anni. Prezzo trattato dagli 800 che voleva a 600€(allego foto) 

 

-Yamaha 650 superjet del 1993 esternamente messa non proprio bene, vano moto non sembra male. A detta del proprietario ha speso lo scorso agosto 500€ tra tagliando e batteria. Vuole 890 non scende a meno di 800 (allego foto)

 

Spero qualcuno di voi possa darmi un consiglio, perchÈ non so proprio quale scegliere; la yamaha ha circa 10hp in piÙ...fanno la differenza? Possibile che da libretto il 550 ha solo 20hp? su internet leggevo che ne ha circa 41.

 

Confido in voi in un consiglio, ringraziandovi! ;-)

Attachments

Photos (17)
Original Post

Grazie per la risposta Titti, ma a giudicare dalle foto, non ti sembra messo maluccio il superjet? sopratutto confronto a quel 550sx che porterei a casa con 200€ in meno.. Non porterei a casa un ferro vecchio col yamaha?

Ovviamente mi voglio fidare dei vostri consiglio non avendo mai provato il Kawa 550. 

 

ciao Swan e benvenuto nel club, PER ESPERIENZA ( se hai tempo voglia e pazienza puoi leggere i miei 2 topic :

 

https://riderforum.hoop.la/topi...erjet-nuovo-acquisto

 

https://riderforum.hoop.la/topic/restauro-superjet   )

 

sarà lunghetta ma interessante ... Cmq te la faccio breve : NON CONTA che moto compri , ma DA CHI la compri , nel mio caso (un po come te) la scelta fu limitata, sia per modello ma ancor piu per CHi me lo vendette , persona assolutamente incompetente nel settore, con GLI AMICI del Forum  , e con un GROSSO contributo di Iceman46 ora ho una BELLA moto.

Consiglio spassionato la moto che trovi in vendita a cagliari è il massimo. Ciao e per qualsiasi cosa CHIEDI! siamo tutti qui per aiutarci e divertirci insieme! 

Ah , te lo dico giusto cosi , a titolo informativo : 

-di moto in vendita ne "avrei" una pure io, prezzo piu alto del tuo budget , l'attuale proprietario è una brava persona nonchè ex pilota , ma niente a che vedere con l esperienza di Iceman....

-LA MIA MOTO è costata 1000E e per farla come la vedi ora (soprattutto farla FUNZIONARE) ne ho spesi altri 1000 senza contare la manodopera perchè mi sono fatto tutto da solo ( e ho messo pezzi USATI)

-LA MIA MOTO N O N è in vendita       

Ciao Silversurfer, grazie mille per il tuo interessamento! Oggi ho portato a casa il superjet, esternamente non è tenuto benissimo ma a livello di motore sembra messo bene, è patito subito ed ha ancora la garanzia sui lavori eseguiti lo scorso agosto, membrane carburatore, relè accensione e batteria. 

Al momento dell'acquisto è sorto un piccolo problema: non trovava l'originale del certificato d'uso (libretto) del motore, ma era in possesso solo di una copia, dopo un controllo corrispondente ai numeri di matricola sul motore l'ho portata comunque a casa. Dai 750€ dove ero arrivato a trattare gli ho detto che senza libretto gli potevo dare 600 e se lo trova me lo spedisce e gli do i rimanenti 150.

Domanda:

Avendo la copia del libretto non posso fare "lo gnorri" e utilizzare la copia per assicurazione ecc?

Se dovessi rifarlo il costo è notevole o 120-130€ tipo un motore nautico?

La moto ha altra documentazione della moto stessa o solo libretto del motore?

 

Ne approfitto per guardare le foto de tuo superjet SILVER, anche se qualche giorno fa ho dato un'occhiata e posso dire che hai fatto un gran bel lavoro...chissà che mi venga l'ispirazione e combino qualcosa anch'io 

 

Grazie ancora dei consigli

per quanto ne so RIFARE il libretto costa 500 Euro..... Ne sono abbastanza sicuro in quanto il mio era logoro, poi ebbi la favolosa idea di metterlo in una sacca "stagna"  e un giorno lo trovai ZUPPO.... ma leggibile , fatto asciugare gli ho fatto mettere un ulteriore strato di pellicola, e a fronte dei costi lo tengo COSI!

La moto ha il libretto che è DEL MOTORE, il libretto fa riferimento alla TARGHETTA che sta sui collettori , quindi semmai non torverai l originale dovrai rimediare libretto e collettori (li posso aiutarti, o meglio farti aiutare, tutto legale tranquillo) 

500 E per quei lavori mi sembrano TANTINI...... la batteria è bella carica? perche quella batteria costa 100 E (la YUASA originale) e la tua NON mi sembra YUASA, si cambia in 3 minuti

Il kit membrane sta 90 Euro.

si cambia in un ora

il Relè sui 35/40.... 

si cambia in mezz ora

SPESI 500E???? Opzione uno chi lo ha fatto è davvero uno stronzo, opzione 2 nn ha speso 500E.

Questo giusto per farti capire come "gira la ruota" in questo mondo.....

Dacchè so io NON si puo usare la copia del libretto per assicurazione ne per la navigazione.....

Grazie dei complimenti per la mia, per qualsiasi cosa siamo TUTTi qui

 

consiglio personale : Apri u Topic , titolalo magari YAMAHA Superjet 650 nuovo acquisto o come ti pare, lo metti nella sezione YAMAHA, qui ognuno di noi va a vedere principalmente le sezioni che gli interessano, per cui ottieni "visite" e risposte piu mirate.

Ad ogni modo , il motore PUO girare a secco ( al minimo, o con brevi "brappate") per poco tempo, un minuto ma forse è troppo, sono 2t spinti e scaldano,,, adesso magari è inverno , regge... ma in estate.....attaccaci l acqua !

DOVE? bhe adesso non so la tua ma la mia ha un tubicino , su un fianco dell'uscita della pompa idrogetto nel quale puoi infilare il tubo dell acqua ma occhio che scappa via facile

L'opzione corretta è "DALLA SPIA" ovvero quel nottolino che ti ho evidenziato in foto , per farlo occorre un attrezzo che tu dubito anzi sono sicuro NON abbia , ti mando una foto poi chiedi chi lo vende io me lo sono autofabbricato ..... non cosi bello ma nn ho speso quello che costa su ebay, magari Titti cel ha!

 

 

http://www.ebay.it/itm/FRI-Rev...;hash=item4863f45160 

 

questo si infila in quel nottolino sul fianco dello scafo, il quale ha il nome tecnico di "SPIA" ma presumo tu sappia cos' e e a cosa serva....  

se apri un nuovo topic sappi che su questo forum le notifiche mail arrivano solo a chi commenta e partecipa al topic, non c è il "tag" o dacchè so io non si puo fare, quindi se ti servono risposte veloci o messaggi privati o bho.... 

Spero di averti aiutato , per inciso al alvoro NON posso usare il cell o cmq molto poco per cui se nn dovessi sentirmi : A-sono a lavoro B-sto sulla mia moto d'acuqa (estate) C-sono morto (evitiamo la C)  

IMG-20150128-WA0000

Attachments

Photos (1)

hahaha mmm quell'uscita che mi hai indicato tu è raccordata alla pompa di sentina. Oggi osservando ho notato un'attacco tipo quello "fast" della canna dell'acqua nella zona finale del sistema idrogetto, ma penso che un eventuale attacco per raffreddamento sia in zona testata/cilindro.. booo

 

Ah silver una cosa che potrebbe interessarti: sul sito ufficiale yamaha ho trovato che con 90€ in un qualsiasi concessionario yamaha marine puoi rifare il libretto; stamattina ho chiamato ed è così...direi più che onesti...

 

Ciao bello

ma come alla sentina  e allora la spia dove cel hai? lo devi scoprire perchè è dalla spia che esce l acqua refula di raffreddamento, di solito è li a bordo scafo per tenerla controllata , perchè se stai navigando e l acqua NOn esce dalla spia bhe..... è un problema, e manco piccolo! 

Questa opzione dei 90 Euro  non la sapevo nemmeno io, grazie! 

Proverò a guardare meglio ma mi sembra di aver visto abbastanza bene che a quello nottolino cromato sul fianco arriva un tubo relativamente grosso che parte dalla pompa. Non è che per caso sai dirmi da dove parte il tubetto della spia così lo seguo? Comunque appena lo metto in acqua controllo subito.

Poi ho notato che ho un sensore con relativo supporto che a posto di essere in un apposito incavo nella testata è penzolante nel vano motore. Mi sà di sensore che spegne in caso di fuori temperatura....normale che sia così in giro???

 

Grazie dei consigli Silver!!!

 

è una sonda  , si chiama SENSORE  TEMPERATURA, nella testata c è un buco, il quale è del diametro esatto del sensore , se guardi bene il cavo del sensore vedrai una piastrina con due buchi, servono per fissarlo alla testata, il fatto che sia disconnesso mi fa pensare a due cose : 

1- l'asino che ha fatto i lavori alla moto lo ha tolto per provare se funzionava e non lo ha rimesso a posto , poco male

2- il sensore è stato rimosso da là perche la moto SI SURRISCALDA , male male. 

 

ad ogni modo rimettilo a posto e fissalo con i due bulloncini da 8 (testa da 10) nota bene che va ricoperto di grasso (il piu duro che hai) 

La spia come ti dicevo butta fuori l acqua reflua dal raffreddamento adesso non so di serie da dove esce a me dalla testata ma io ho la testata modificata.... cmq considera che il raffreddamento PARTE dall idrogetto, entra nel motore ed esce appunto una parte dalla spia e una dall impianto di scarico ....

 

A quello che dici tu è lo scarico della sentina silversurfer non sa che la spia nel 650 del 93 e un acessorio dunque la tua moto potrebbe non averla comunque se c e va a raccordarsi con il tubo acqua che va dalla testata posteriore al collettore

Piacere di conoscerti Iceman, e grazie di tutto ragazzi, è un piacere parlare con voi!!

Allego il link:

 

http://www.yamaha-motor.eu/it/plus/d-e-r/index.aspx

 

...se vai giu con la pagina trovi "nautica" e poi "ho perso i documenti del mio motore, cosa occorre fare per avere il duplicato"

 

risponde yamaha mariva specificando i 90€ iva inclusa. Io ho chiamato il cocessionario di zona e mi ha detto che nn ricorda la cifra sicura ma è sui 90...

 

Fammi sapere se lo trovi, ciao!

 

Io sono con il telefono se scendo zero nautica domani controllo da pc grazie x la dritta concordo con silver che il sensore termico appeso non è un buon segno ma daltronde x 600 non petevi avere la luna comunque prima di avventurarti in mare aperto controlla e sistema la moto d acqua se si si ferma non e che la parcheggi e torni a casa a piedi se si si ferma sei solo e al largo sei  nella merda se hai bisogno di aiuto noi siamo qui ma il consiglio e sempre quello se puoi di rivolgerti a un professionista del settore ma purtroppo e difficile trovarne

Allora rimetto il sensore al suo posto, attacco l'acqua nell'entrata dell'idrogetto e provo a farla girare un pò...poi quando avrò modo di provarla in acqua il primo giro starò sotto costa. Speriamo vada bene perchè già mi state mettendo paura

Non che avrei problemi a metterci le mani essendo già uno smanettone su moto stradali, però se si può evitare e la moto va bene MEGLIO!!!

Comunque Iceman questa è la risposta di Yamaha Marine:

 

Ho perso i documenti del mio motore, cosa occorre fare per avere un duplicato? 
Nel caso di smarrimento, furto o deterioramento del Certificato d'Uso (Libretto di circolazione) o del Documento di Potenza Massima il possessore del motore fuoribordo, o della moto d'acqua deve farne richiesta al concessionario di zona fornendo la fotocopia della denuncia di smarrimento, furto o deterioramento rilasciata dai Carabinieri o dalla Questura. 
Nella denuncia bisogna specificare la marca, il modello e la matricola del prodotto. Quest'ultima è sempre preceduta da un prefisso alfanumerico. Il numero di matricola e il modello sono riportati sulla targhetta di alluminio posta sul gambale del motore, o sul collettore di scarico della moto d'acqua. 
Il costo del duplicato è di 90 euro IVA inclusa

N.B. La Dichiarazione di Potenza è valevole ai fini della circolazione, quindi NON è necessario espletare altre formalità presso la Motorizzazione o la Capitaneria di Porto.

 

a piedi ci siamo rimasti tutti, chi piu chi meno, io compreso .

Co ste moto o smanetti perchè non vanno o smanetti perche NON VANNO , mi spiego in pratica o hai problemi e smonti rimonti aggiusti etc o NON hai problemi e smonti rimonti modifichi regoli etc... in pratica la metà (anzi, 3/4) del tempo che decidi di dedicare alla moto lo passi in garage  . Il capitolo ZERO problemi è riservato (relativamente) a chi ha un Jet sky NUOVO o un Runabout NUOVO (o con pochissime ore o di alto livello tipo il mio amico con l RXP-X 260 45 ore di moto e ha cambiato solo l olio ma quella moto costa 19000 Euro) . per come la vedo io fa parte del gioco anzi è quello il bello! 

Consiglio personale essendo anche io meccanico e smanettone : TUTTO quello che sai o credi di sapere sui motori mettilo da parte perchè i motori marini e la propulsione idrogetto sono un altra cosa.... Ma lo capirai pian piano  , tanto per farti un idea guardati questo 

 

https://riderforum.hoop.la/topi...la-da-surf-idrogetto

 

e spero che hai letto i miei post che ho cercato di fare il piu dettagliati possibile

 

Add Reply

Likes (0)
×
×
×
×