Affidabilità Msx

Sto valutando l'acquisto della moto in oggetto. Ho trovato due 110 e un 150, però sono in dubbio sulla durata del motore. Considerato che si tratta di un piccolo 750 bicilindrico sovralimentato, per la versione da 110 cv direi che non dovrebbero esserci grossi problemi ma per sopportare 150 cv direi invece che È troppo poca la cilindrata. Inoltre questi motori sono prodotti direttamente dalla Polaris o sono dei Rotax?

Original Post

Basta che non siano peggio dei Rotax... i ricambi almeno per ora si trovano tutti, in futuro effettivamente è un'incognita. Le 110 che ho trovato hanno rispettivamente 60 e 120 ore, la seconda potrebbe avere già bisogno di manutenzione nonostante esteticamente sia perfetta. Secondo te qual'è il giusto prezzo per questi mezzi? 

... non siamo rivenditori di moto ma solo di ricambi originali e non originali oltre che accessori . Considerando che è dal 2004 che Polaris non produce più moto d'acqua e che per questi modelli il numero delle vendite è stato limitato , io non le pagherei più di €1500 ...

Torno su questo argomento perchè sono ancora in fissa con l'msx!  Ne sto trattando una da 150 cv vicinissima a casa mia. La moto ha problemi in quanto mangia olio e quindi fa un po' di fumo blu.  A detta del proprietario c'è da rifare il turbo, a idea mia potrebbero essere anche i cilindri scromati. In entrambi i casi non ho paura perchè il motore sono in grado di rifarmelo. Se c'è da cambiare il core-assy della turbina non è un problema, se invece sono i cilindri potrei approfittarne per mettere le camicie in ghisa. 

 

C'è però un altro aspetto che mi lascia molto perplesso. In precedenza un meccanico ha tagliato e riattaccato lo scafo tutto intorno al motore per lavorare più agevolmente. Secondo il proprietario è una pratica comune, a me pare invece una porcata. Non è un dramma perchè mi piacerebbe riverniciarla per fare una replica della Matrix, in linea di principio però non mi piace..

 

Voi come la vedete questa cosa?

E riguardo le camicie in ghisa cosa ne dici? Una volta ho montato una camicia Wiseco su una moto da cross che aveva il cilindro così danneggiato da non permettere la ricromatura. Il lavoro è venuto bene però la moto, un 125 2t, così ha perso un sacco di potenza. Temo succeda la stessa cosa anche sul Weber!

Non penso ci sarà spazio per delle camicie, hai mai visto quel motore smontato?anche perché essendo un 4 tempi le camicie devono essere spesse almeno dalla testa con un bordo,altrimenti avrai problemi di guarnizione testa.

Non ho le foto di quella che sto trattando, però è identica a questa: http://www.purplewave.com/cgi-...ist.cgi?090930A/5152

 

Oggi ho anche sentito la Egimotors, importatori ufficiali Polaris, e mi hanno detto che il taglio dello scafo l'hanno messo in pratica loro stessi per primi visto che l'accesso al motore è molto disagevole. Mi hanno garantito comunque che non ci sono infiltrazioni...

Una volta che ti fai la mano, la smonti senza problemi, ma devi togliere il collettore asp e scarico e turbina, la cosa più brutta é lo smontaggio per colpa delle brucole che sono piene di vernice, il chiavino non entra, per il montaggio sarà meglio, ma ti stai imbattendo su una bella awentura, io ne ho smontate 6 tra 110 e 150.Seza tagliare nulla o modificare lo scafo superiore.

Molti ricambi sono reperibili anche di autovettura, elettrovalvola turbo é audi, bobine sono di lancia thesis bosch, anche alcuni sensori, se ti può aiutare sarà una bella esperienza, ma portati un'altra moto di scorta in mare,compra meglio una freedom o virage 700 2 tempi .

Sono convinto anch'io che il taglio sia solo una scappatoia per risparmiare tempo. Dal momento che mi piacerebbe fare una replica della mai prodotta Matrix, stuccherei lo scafo prima di riverniciarlo.

 

Lo so che mi sto imbarcando in un lavoro impegnativo, ma se riesco a comprarla per quello che ho in mente lo faccio volentieri! Quanto alla fragilità del motore vedremo una volta sistemato, l'uso che ne voglio fare della moto è prettamente turistico.

Dimenticavo, la centralina è una Bosch ME7.4.4, la stessa che ho pluri smanettato sulla mia ex Peugeot 206. Se riuscissi a interfacciarmi con la diagnostica potrei ricavare dati utili. Inoltre ho letto che il motore soffre per via della carburazione troppa grassa che va a deteriorare l'olio prima del tempo, anche qui avrei da divertirmi con la mappatura! 

bhe che dire... tanti auguri! sul serio ti ammiro nonostante ti sia stato detto palesemente LASCIA PERDERE l hai presa  al cuor non si comanda !!!! dai tienici aggiornati che noi intanto ci giochiamo delle birre sul "come andrà" ahahahahah

STO SCHERZANDO eh non ti offendere auguri per la tua nuova moto-

Intanto dopo otto ore di imprecazioni sono riuscito a togliere il turbo. Dalla parte dell'aspirazione ho notato che la girante ha perso qualche pezzettino sulle punte, verso lo scarico invece c'è molto olio. Il collettore che dalla chicciola di scarico va al bombolotto è pieno di una poltiglia oleosa. Dal lato aspirazione invece non ho notato più di tanto olio, il maf e la farfalla invece sono proprio puliti. La cromatura dovrei trovarla nel filtro dell'olio?

 

Questo è un video dell'impressionate quantità di fumo che fa: http://youtu.be/xUQwdYxiEBA 

E' habemus papam per la precisione! Il video forse non andava perché era in caricamento, ora dovrebbe andare... Cmq ho riguardato il turbo e ho visto che e' completamente finito, si sarà un lasco di un millimetro abbondante sull'alberino!
Cavolo!!! Adesso si che si vede!!!! Fuma come una ciminiera pontificia!!!! al di là di quello sento il motore che gira in modo molto irregolare , sembra manchi detonazione in un cilindro ! Però sei sulla buona strada , alberino lasco , palette sbeccate , fumata bianca è la conseguenza di un turbo rotto .... Di solito ....

Ho aperto il turbo e questa è la situazione del core-assy:

 

 

 

Come si vede è bello pieno di olio e l'alberino ha un bel po' di gioco. Non so se devo essere preoccupato per quel che manca dalla girante di aspirazione. Ho controllato inoltre il filtro dell'olio e l'ho trovato pulitissimo e senza alcun "brillantino". A questo punto penso comunque di aprire la testata e togliermi ogni pensiero riguardo l'usura dei cilindri. 

 

Sono parecchio in dubbio tra il rifare il turbo e provare a tirare avanti così, oppure rifare tutto il motore e riverniciare lo scafo. 

Add Reply

Likes (0)
×
×
×
×